Catania, Hotel

Principe di Francalanza – Catania

Ora che l’Italia è fatta, bisogna fare gli affari nostri…

“I Vicerè” (Federico De Roberto)

Room & Breakfast adatto per trascorrere dei giorni in totale relax e tranquillità nello stile e negli arredi, alla moda dell’Ottocento siciliano.

La decorazione è ispirata al romanzo “I Vicerè” (Federico De Roberto), romanzo storico scritto nel 1894 che descrive in maniera mirabile l’Italia pre e post unitaria, anticipando i temi del gattopardismo siciliano.


Locazione

Dimora sita in un palazzo storico al centro di Catania, a 100 metri dal magnifico Castello Ursino che a sua volta in passato fu dimora dei Vicerè siciliani.

Camere

Principe Giacomo

Suite ispirata al protagonista del Romanzo “I Viceré”, ossia il Principe capostipite della Famiglia siciliana, viceré dei Borboni.

  • 2 Letti matrimoniali
  • 4 Persone massimo
  • 20 Metri quadrati
  • 1 Balcone
  • 1 Televisore
  • 1 Divano lettura
  • Aria condizionata
Principessa Teresa

Camera matrimoniale con possibilità di aggiungere un terzo letto. Ispirata alla madre del Principe Giacomo, donna nobile ottocentesca che amava gli affari e il potere.

  • 1 Letto matrimoniali
  • 1 Possibile letto aggiuntivo
  • 4 Persone massimo
  • 15 Metri quadrati
  • 1 Balcone
  • 1 Televisore
  • 1 Divano lettura
  • Aria condizionata
Principe Consalvo

Suite ispirata all’erede maschio del Principe Giacomo, Consalvo, che diventerà Sindaco di Catania e deputato al Nuovo Parlamento Italiano, successivo all’unità d’Italia.

  • 2 Letti matrimoniali
  • 4 Persone massimo
  • 20 Metri quadrati
  • 1 Balcone
  • 1 Televisore
  • 1 Divano lettura
  • Bagno in camera
  • Aria condizionata
Donna Fernanda

Camera ispirata alla zia del Principe Consalvo, donna conservatrice e rappresentante del mito gattopardesco siciliano.

  • 1 Letto matrimoniale
  • 2 Persone massimo
  • 15 Metri quadrati
  • 1 Terrazza con sedie
  • 1 Televisore
  • Bagno in camera
  • Aria condizionata